CARTA DEI SERVIZI

 

CENTRO DI RIABILITAZIONE

PER PATOLOGIE NEUROLOGICHE

ED ORTOPEDICHE

Direzione:       Elisabeth Muller Veronese

 

Centro di Riabilitazione Motoria

Elisabeth Muller Veronese

Via Comm. Domenico Veronese 1 – 300020 PORTEGRANDI (VE)

C.F.: MLL LBT 45S49 Z133T                   P. Iva: 00656200276

Tel. 0422-789340       Fax 0422-829150

e-mail: info@elisabethmuller.it

sito: www.elisabethmuller.com

 

 

 

INDICE

 

pag. 3  PRESENTAZIONE

pag. 4  COS’E’ LA CARTA DEI SERVIZI

pag. 5  PROFESSIONE FISIOTERAPISTA

pag. 6  LO STAFF

pag. 7  COMPETENZE SANITARIE UTILIZZATE E METODOLOGIE

pag. 8  CONTROINDICAZIONI

pag. 9  ACCESSO ALLE PRESTAZIONI

pag. 10 COME RAGGIUNGERE IL NOSTRO CENTRO

pag. 11 TUTELA DELLA PRIVACY

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRESENTAZIONE

La carta dei servizi, qui di seguito sviluppata, intende fornire il maggior numero di informazioni ai nostri pazienti e familiari circa la nostra struttura e lo spirito che ci caratterizza.

Il Centro è nato molti anni fa quando la fisioterapia e la riabilitazione erano agli esordi. Noi abbiamo puntato fin da subito su:

-QUALITA’ tecniche ed umane con formazioni post-laurea e riconosciute a livello nazionale ed internazionale. La titolare è un istruttore internazionale Bobath ed ogni collaboratore ha una specifica preparazione nei vari campi della fisioterapia e riabilitazione;

-IGIENE, puntiamo sempre ad avere un ambiente pulito ed accogliente;

-PUNTUALITA’, nostra caratteristica. Il tempo è prezioso per tutti.

Ogni paziente viene accolto in segreteria per gli adempimenti burocratici per poi essere accompagnato nella propria stanza col proprio fisioterapista. Il trattamento è individuale. Segue l’anamnesi e la valutazione sia globale che distrettuale per poi informare il paziente sul progetto terapeutico al quale dovrà collaborare in modo attivo per raggiungere gli obiettivi con consegne ben precise.

 

L’obiettivo principale è la qualità di vita e l’autonomia.

 

COS’E’ LA CARTA DEI SERVIZI

La carta dei servizi è uno strumento volto a tutelare le esigenze ed i diritti del cittadino che usufruisce di servizi.

In concreto è una forma di presentazione che descrive le strutture, i servizi offerti, i programmi ed i meccanismi di tutela a disposizione degli utenti e cura gli aspetti del servizio sanitario relativi a:

  • informazione
  • accesso alle prestazioni
  • diritti e doveri

Presso il nostro centro tutti i cittadini possono prendere visione e consultare la nostra Carta dei Servizi la quale viene messa a disposizione per trasparenza e deve garantire i principi di:

  • Le regole riguardanti i rapporti tra utenti ed il servizio e l’accesso devono essere uguali per tutti. Nessuna distinzione per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione ed opinioni politiche.
  • Imparzialità. I soggetti erogatori hanno l’obbligo di ispirare i propri comportamenti a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.
  • Continuità. L’erogazione del servizio deve essere continua, regolare ed in caso di funzionamento irregolare devono essere adottate misure volte ad arrecare agli utenti il minor disagio possibile.
  • Diritto di scelta. L’utente ha diritto e libertà di scelta se accedere o meno ai nostri servizi.
  • La partecipazione del cittadino/utente alle prestazioni del servizio deve essere garantita sia per tutelare il proprio diritto, sia per favorire la collaborazione nei confronti dei soggetti erogatori.
  • L’utente ha diritto di accesso alle informazioni in possesso del soggetto erogatore.
  • Efficienza e efficacia

 

PROFESSIONE FISIOTERAPISTA

Il fisioterapista è un professionista della Sanità in possesso del diploma di Laurea o titolo equipollente che lavora sia in collaborazione con il Medico e le altre professioni sanitarie, sia autonomamente, in rapporto con la persona assistita, valutando e trattando le disfunzioni presenti nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali conseguenti ad eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita.

Secondo il D.M. 741/94 il Fisioterapista:

  • elabora, anche in equipe multidisciplinare, la definizione del programma di riabilitazione volto

all’individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile;

  • pratica autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità

motorie, psicomotorie e cognitive utilizzando terapie fisiche, manuali, massoterapiche e

occupazionali;

  • propone l’adozione di protesi ed ausili, ne addestra all’uso e ne verifica l’efficacia;
  • verifica le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero

funzionale.

  • Svolge attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le sue competenze professionali.
  • Svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie pubbliche e private in regime di

dipendenza o libero-professionale.

 

LO STAFF

La fisioterapista titolare è Elisabeth Müller, Teacher Bobath internazionale con grande esperienza nella neuroriabilitazione secondo Bobath di pazienti con patologie neurologiche adulti e bambini

I fisioterapisti che collaborano con il Centro di riabilitazione E. Müller sono:

Antonio Avitabile

 Alessia Girolami

 Michele Danesin

 Anna Biasi

Nell’ufficio amministrativo e segreteria ci sono Alessandra Gasparinetti e Diana Gasparini che si occupano di tutto l’ambito organizzativo, amministrativo e di segretariato in generale oltre che dei contatti con strutture esterne e i fornitori.

Il Centro di Riabilitazione E.Müller offre le seguenti prestazioni:

  • trattamenti per patologie neurologiche;
  • trattamenti per patologie ortopediche;
  • trattamenti per patologie reumatologiche;
  • trattamenti di linfodrenaggio;
  • trattamenti urogenitali;
  • trattamenti al tratto orale.

Alcuni trattamenti prevedono l’uso di apparecchiature elettromedicali quali:

  • la magnetoterapia
  • la laserterapia
  • l’elettroterapia
  • l’ultrasuonoterapia

 

COMPENTENZE SANITARIE UTILIZZATE E METODOLOGIE

Con le ricerche scientifiche e cliniche la Fisioterapia ha fatto un salto di qualità, sviluppando tecniche e concetti che hanno evidenziato risultati migliori a favore di una maggiore funzionalità dei pazienti.

Le tecniche usate in questo Centro sono:

  1. MAITLAND, ossia una tecnica che trova le sue indicazioni in qualsiasi contesto di disfunzione del sistemo muscolo- scheletrico, dai limiti articolari e sincronismi articolari al dolore che limita in qualsiasi patologia il fisiologico svolgimento del movimento.
  2. BOBATH, non è una tecnica ma un concetto che cerca di ripristinare patterns genetici e fisiologici che sono alla base sia dei movimenti che delle reazioni posturali, permettendo così di agire e reagire contro la costante della gravità. Il concetto bobathiano riserva inoltre molta importanza a dare ai pazienti strategie posturali corrette al fine di ottenere delle autonomie che dovrebbero arrivare a delle vere indipendenze. Autonomia ed indipendenze coinvolgono anche tutte le funzioni cognitive che rendono l’uomo abile a confrontarsi con il mondo circostante.
  3. BUTLER/Neurodinamica NOI : ossia una tecnica che incide sul sistema nervoso periferico, permettendo così di ottenere non solo l’elasticità e la viscosità delle strutture tendinee e muscolari, ma inserendo il nervo periferico dalla sua insorgenza a tutto il suo percorso.
  4. MODULAZIONE POSTURALE GUIDATA: un concetto sviluppato attraverso il concetto bobathiano che si indirizza verso atteggiamenti asimmetrici come la scoliosi. Infondo si basa sull’integrazione dei due emisoma, mettendo la percezione della simmetria e delle reazioni posturali in risalto, correggendo atteggiamenti scorretti.
  5. REDCORD – metodo Neurac : approccio attivo di trattamento riabilitativo per l’apparato muscolo scheletrico per varie patologie. Aiuta, attraverso esercizi in sospensione con l’ausilio di funi, fasce e corde rigide o elastiche, ad attivare l’attività muscolare in particolare quella profonda – stabilizzante,  ossia un gioco interattivo tra stabilizzazione e movimento.
  6. LINFODRENAGGIO secondo Vodder : rappresenta la terapia d’elezione nell’approccio fisioterapico di Linfedemi primari e secondari ma anche come terapia associata/complementare.

Il linfodrenaggio si distingue nettamente dal massaggio classico per la sua specifica manualità che esplica il suo effetto a livello dei tessuti superficiali (cute /sottocute ) di tutti i distretti corporei.

  1. MANIPOLAZIONE FASCIALE (STECCO): la manipolazione fasciale secondo Luigi Stecco, è una metodica riabilitativa che si occupa delle disfunzioni e dei dolori dell’apparato locomotore e delle disfunzioni viscerali.
  2. BENDAGGI: vengono usati in vari modi e per varie patologie:
  • contenimento – scaricare articolazioni per diminuire edemi e limitare i dolori;
  • stimolare o decontratturare/ rilasciare fasce muscolari;
  • facilitare il movimento.

Qualsiasi piano/programma terapeutico deve essere condiviso con il paziente rendendolo parte attiva del processo riabilitativo.

CONTROINDICAZIONI

La Fisioterapia NON HA CONTROINDICAZIONI SE viene svolta da personale qualificato che conosce le varie patologie e le varie metodologie – tecniche – concetti – strategie.

 La magnetoterapia ha effetti collaterali negativi piuttosto rari e comunque rapidamente reversibili con diminuzione di intensità del campo magnetico o sospensione del trattamento. Essi consistono principalmente in una aumentata eccitabilità psichica, irritabilità, insonnia (specie nei pazienti più anziani e solo per intensità elevate). Il paziente sottoposto a magnetoterapia non deve avere addosso dispositivi medici (pace-maker, stent,spirale ginecologica ecc..), oggetti metallici.

Nella laserterapia particolare attenzione va prestata ai possibili danni alla retina, evitando la visione diretta del fascio e utilizzando sempre gli occhiali protettivi. Valgono alcune controindicazioni generali:

  • tumori, metastasi (al fine di prevenire ulteriori metastasi);
  • gravidanza (a causa della presenza di tessuti estremamente sensibili);
  • tiroide (al fine di prevenire l’ipersecrezione);
  • aritmie/pace-maker (al fine di prevenire l’induzione di extra-sistoli);
  • proliferazioni di tessuti connettivi (a causa del possibile aumento della formazione di cheloide e di tessuto fibroso)

L’elettroterapia in se non ha controindicazioni FUORCHE’ le seguenti:

  • i pazienti ai quali è stato applicato un apparecchio elettronico (pace-maker) o un dispositivo ginecologico (spirale) potranno essere curati soltanto dopo il benestare del medico;
  • infezioni locali acute o infiammazioni;
  • trombosi;
  • tendenza all’emofilia;
  • gravidanza;
  • disturbi della sensibilità;
  • mezzi di sintesi impiantati superficialmente;
  • malattie della pelle;
  • patologie secondo le quali è controindicato bagnare la pelle.

 

ACCESSO ALLE PRESTAZIONI

La struttura è privata e NON CONVENZIONATA e vi si può accedere con o anche senza prescrizione medica.

Dispone di un ampio parcheggio facilmente accessibile da persone con disabilità

Il centro è aperto dal lunedì al venerdì -8.00-12.30 e 14.00-18.00. Solo il venerdì chiude alle 17.00

Al nostro Centro si accede per appuntamento.

Le prenotazioni possono avvenire:

* personalmente presso la sede del centro;

* telefonicamente allo 0422-789340 o via fax allo 0422-829150;

* per mail a info@elisabethmuller.it o direttamente nel nostro sito www.elisabethmuller.com

nella sezione CONTATTI

Gli appuntamenti non disdetti il giorno lavorativo precedente dovranno essere onorati per intero o in percentuale inferiore a discrezione della titolare.

I tempi di attesa sono solo quelli logistici per raccogliere le informazioni e procedere col verificare le disponibilità, quindi nel giro di qualche giorno dal primo contatto generalmente diamo l’appuntamento.

I trattamenti per le patologie neurologiche durano da 55 minuti a 1 ½ ora e possono essere abbinati anche a trattamenti logopedici, secondo il caso e la necessità. E’ possibile, per i pazienti che vengono da lontano, fare dei cicli intensi di 1 o 2 settimane, ma ogni piano terapeutico viene concordato con il paziente ed i suoi familiari.

Non è richiesto un abbigliamento particolare per accedere ai trattamenti.

Il pagamento verrà effettuato al termine di ogni mese di trattamento relativamente alle sedute effettuate nel mese con la contestuale emissione della fattura. Posso essere decisi termini di pagamento diversi in accordo con il paziente.

Si può pagare con carta di credito, Pos, assegni bancari o con bonifico bancario. Anche in contanti nei limiti stabiliti dalla legge.

La carta degli appuntamenti fa fede per orari e data degli appuntamenti stessi. In caso di assenza della carta fa fede l’agenda degli appuntamenti dello studio.

 

COME RAGGIUNGERE IL NOSTRO CENTRO

IN MACCHINA

  • Autostrada: Uscita Venezia Est » Quarto d’Altino, seguire indicazioni per Jesolo. Siamo a Portegrandi vicino alla chiesa, a 7 Km. Da Quarto d’Altino.
  • Strada Normale: Siamo a 15 Km da Mestre direzione San Donà di Piave, da Treviso direzione Jesolo e da San Donà di Piave direzione Mestre.

IN TRENO

Arrivare alla stazione di Mestre-Venezia e prendere autobus ATVO linea Venezia-San Donà di Piave oppure Venezia-Jesolo e scendere alla fermata Portegrandi – Chiesa.

 

TUTELA DELLA PRIVACY

In ottemperanza agli obblighi previsti dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e dal D.lgs. n.101/18 del 10 agosto 2018 (Codice in materia di protezione dei dati personali) con la presente intendiamo informarLa che il Centro di Riabilitazione  Elisabeth Muller Veronese, con sede in Via Comm. Veronese, 1, 30020 Portegrandi di Quarto D’Altino (Ve), PEC mullerveronese@pecdigitale.it, partita IVA 00656200276, codice fiscale MLLLBT45S49Z133T, , in qualità di Titolare sottoporrà a trattamento i dati personali che La riguardano e che ci sono stati o ci potranno venire – da Lei o da altri soggetti – conferiti/comunicati nel corso del rapporto con la nostra struttura.

Il trattamento dei dati, da Lei liberamente conferiti o in altro modo raccolti, sarà effettuato nel rispetto delle norme privacy in vigore; improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e svolto nell’osservanza dei principi di pertinenza, completezza e non eccedenza.

I dati saranno raccolti e registrati per le sole finalità di cui al punto 1) e saranno conservati per tali scopi per un periodo non superiore a 10 anni dalla loro raccolta o fino alla risoluzione del contratto in essere con il nostro studio.

Pertanto, secondo quanto previsto dall’articolo 13) del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e del D.lgs. n.101/18 del 10 agosto 2018, La informiamo che:

  1. I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

 

  1. Per esigenze relative alla stipula di contratti e incarichi, alla relativa esecuzione, alle successive modifiche o variazioni e per qualsiasi obbligazione prevista per l’adempimento degli stessi, per consulenza e per la gestione dei trattamenti da eseguire in relazione alla documentazione medica fornita.

 

  1. Per esigenze di tipo operativo, organizzativo, gestionale, fiscale, finanziario, assicurativo e contabile relative al rapporto contrattuale e/o precontrattuale instaurato.

 

  1. Per adempiere a qualunque tipo di obbligo previsto da leggi, regolamenti o normativa comunitaria.

 

  1. Il trattamento sarà effettuato in maniera non automatizzata.

 

  1. Il trattamento potrà consistere nelle seguenti operazioni:
    1. raccolta, registrazione,
    2. organizzazione e conservazione
    3. consultazione e utilizzo
    4. elaborazione, modificazione
    5. selezione, estrazione, raffronto
    6. interconnessione
    7. cancellazione e distruzione
    8. blocco e limitazione

 

  1. Il trattamento sarà effettuato sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi in conformità a quanto stabilito dall’art. 32) del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e dall’art. 31) del D.lgs. 196/03 in materia di “idonee misure di sicurezza” e dall’art. 33) del D.lgs. 196/03 in materia di “misure minime di sicurezza” e successive modifiche

 

  1. Nello svolgimento delle operazioni di trattamento saranno, comunque, sempre adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza, come previste dall’Allegato dall’art. 32) del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e dall’art. 31) del D.lgs. 196/03 in materia di “idonee misure di sicurezza” e dall’art. 33) del D.lgs. 196/03 in materia di “misure minime di sicurezza” e successive modifice, in modo che sia garantito il livello di protezione dei dati previsto dalla legge. Le metodologie su menzionate, applicate per il trattamento, garantiranno l’accesso ai dati ai soli soggetti specificati ai punti 7) e 9).

 

  1. Il conferimento dei dati è:

 

  1. indispensabile e non necessita del Suo consenso per tutti i dati personali imprescindibili per una corretta instaurazione, gestione e prosecuzione del rapporto commerciale e/o contrattuale.

 

  1. Indispensabile e necessita del suo consenso libero, specifico, informato e inequivocabile per il trattamento di dati sanitari riguardanti la sua persona, quali, ad esempio indicativo e non esaustivo, patologie ortopediche, reumatologiche e neurologiche

 

  1. un eventuale rifiuto, seppur legittimo, a fornire in tutto o in parte i dati di cui sopra, potrebbe compromettere il regolare svolgimento del rapporto con la nostra struttura ed in particolare, per i dati di natura medica, potrebbe comportare l’impossibilità da parte nostra di effettuare il normale svolgimento delle operazioni aziendali e la regolare erogazione dei prodotti/servizi richiesti.

 

  1. I soggetti o le categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati o a cui potranno essere comunicati i dati sono i seguenti:
    1. Titolare del Trattamento: Studio Elisabeth Muller Veronese
    2. Responsabile del Trattamento Sig.ra Elisabeth Muller Veronese
    3. Incaricati del trattamento dei dati opportunamente designati e formati
    4. Medici, infermieri o altri liberi professionisti, che saranno di volta in volta comunicati e sottoposti a vostra approvazione ove disposto dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e del D.lgs. 101/18del 10 agosto 2018.

 

  1. I dati personali potranno essere, altresì diffusi, ma solo in forma aggregata, anonima e per finalità statistiche.

 

  1. I dati personali potranno, inoltre, essere comunicati a Enti Pubblici, Forze di Polizia o altri Soggetti Pubblici e Privati, ma esclusivamente al fine di adempiere ad obblighi di legge, regolamento o normativa comunitaria.

 

  1. I dati in questione non saranno comunicati ad altri soggetti oltre a quelli previsti nella presente informativa e i dati idonei a rivelare lo stato di salute dell’interessato non saranno comunque in alcun caso diffusi.

 

  1. In ogni caso Lei potrà sempre richiedere in qualsiasi momento al Rappresentante Legale del Titolare del Trattamento copia dei Suoi dati personali, informazioni in merito alla località in cui i Suoi dati personali sono trattati e un elenco aggiornato con gli estremi identificativi di tutti i Responsabili del Trattamento e degli Incaricati autorizzati al trattamento dei Suoi dati.

 

  1. In ogni momento, potrà liberamente revocare il consenso prestato, senza alcun onere e pregiudizio per la liceità dei trattamenti fino a quel momento svolti, ed esercitare i seguenti diritti dell’interessato nei confronti del Titolare del Trattamento così come previsti dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 e dal D.lgs. 101/18del 10 agosto 2018:

 

  1. Accesso
  2. Rettifica
  3. Cancellazione
  4. Limitazione
  5. Opposizione
  6. Portabilità
  7. Reclamo al Garante Privacy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiudi il menu